PresepiIntradizione

Paesana Confraternita Santa Croce

Presepe tradizionale

Paesana
Via Pratoguglielmo
Paesana(CN)

Da Venerdì 8 Dicembre 2017
a Mercoledì 31 Gennaio 2018

tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18

Mappa

Contatti

3805331588

Paesana Confraternita Santa Croce

×

Messaggio di stato

geolocalizzazione

Il presepe

DESCRIZIONE
 
Nel 2013 venne l’idea ad alcuni volontari – quelli che più da vicino si occupano della pulizia, della manutenzione e dell’apertura della chiesa della Confraternita di Santa Croce in Paesana – di allestire il presepe in questa chiesa.
La scenografia è predisposta con materiali semplici e reperiti nei boschi circostanti (muschio, radici, primule e altro) messi insieme grazie alla fantasia e capacità di chi lo allestisce. Sono presenti case in pietra, bonsai, un torrente che alimenta un piccolo laghetto, le nuvole su cui sono adagiati degli angeli, il cielo con la luna e le stelle, le montagne con il nostro bel Monviso. Le statue sono in gesso, recuperate in Parrocchia ed accuratamente restaurate.
Ogni anno il presepe è stato sempre più ampliato (nel 2013 lo spazio occupato si limitava al presbiterio) ed attualmente occupa praticamente tutta l’unica navata della chiesa.
Non manca il sottofondo musicale che inizialmente consisteva in canti e musiche tradizionali natalizie e dall’anno scorso è stato sostituito con suoni particolari che i visitatori potranno sentire anche quest’anno.
Grazie all’allestimento del presepe la Confraternita rimarrà così aperta, oltre che nel periodo estivo, anche in inverno consentendo così di ammirare questo gioiello d'arte paesanese che negli ultimi anni è stato oggetto di importanti lavori di restauro che l'hanno riportato agli splendori originari.
 

 

Curiosità

CURIOSITA’
La caratteristica fondamentale di questo presepe è il fatto che ogni anno è diverso pur mantenendo le stesse caratteristiche per i materiali utilizzati. Cambiano l’impostazione, la posizione di alcuni soggetti e soprattutto le dimensioni (nel 2013 lo spazio occupato si limitava al presbiterio mentre attualmente occupa praticamente tutta l’unica navata della chiesa).
Quest’anno tra le statue tradizionali verranno inseriti anche caratteristiche statue provenienti dalla Provenza (i cosiddetti Santon) che con i loro bei costumi contribuiranno a dare un tocco particolare al presepe.
 



Contattaci

Per informazioni 3282637000

Area riservata per iscritti

X