PresepiInmovimento

Sanfront, San Martino

Presepe tradizionale con richiami paesaggistici tipici di Sanfront

Parrocchia San Martino in Sanfront
Piazza Ferrero, 3
Sanfront(CN)

Da Venerdì 8 Dicembre 2017
a Domenica 14 Gennaio 2018

Tutti i giorni, dalle 8 alle 12 e dalle 14,30 alle 19
Domenica 24 dicembre apertura continuata dalle 14,30 fino a dopo la Santa Messa della mezzanotte.

Mappa

Contatti

+393285834724
+393497228917

Sanfront, San Martino

×

Messaggio di stato

geolocalizzazione

Il presepe

Il Presepe Meccanico allestito ogni anno nella chiesa parrocchiale di San Martino di Sanfront è una delle principali attrazioni del periodo natalizio, atteso con gioia e curiosità da grandi e piccini. La storia di questo Presepe ha origine a metà degli anni Cinquanta del secolo scorso, ma è nel 1958 che venne dato un deciso impulso alla struttura. Con due ruote da bicicletta era stato realizzato un rudimentale sistema di luci per alternare il giorno e la notte. Incuriosito dal meccanismo, un ragazzo rimase colpito e decise di cimentarsi per migliorare ed ammodernare la strumentazione. Cominciò così una nuova era del Presepe Meccanico di Sanfront. Da allora fu tutto un susseguirsi di innovazioni. Tra le prime il mulino a vento e la fucina, realizzati col traforo, poi gli angeli che ruotano in cielo. Ci sono pezzi che hanno più di 50 anni e lo stesso Gesù Bambino che muove le braccia e il capo risale al 1974. Poi via via si aggiunsero il “mitico” arrotino, il pescatore, i taglialegna, la lavandaia e, buon ultimo, il boscaiolo che tira giù le piante. Attualmente sono decine le statue semoventi, montate ogni anno con cura dai volontari che si impegnano per alcune settimane nelle operazioni di allestimento. In origine il Presepe Meccanico veniva collocato nella cappelletta invernale, poi fu spostato nella cappella a lato dell’altare, infine venne ampliato e sistemato nella navata sinistra all’ingresso della chiesa parrocchiale. Negli anni addietro Sanfront aveva ottenuto lusinghieri risultati nei Concorsi dei presepi che si tenevano a livello provinciale. Negli ultimi anni è stato realizzato anche un video sul Presepe Meccanico di Sanfront, che si può vedere cliccando in fondo alla pagina alla sezione video. Il Presepe Meccanico viene inaugurato solitamente l’8 dicembre ed è visitabile fino alla fine del mese di gennaio.

Curiosità

Ci sono pezzi che hanno più di 50 anni e lo stesso Gesù Bambino che muove le braccia e il capo risale al 1974. Poi via via si aggiunsero il “mitico” arrotino, il pescatore, i taglialegna, la lavandaia, la donna al pozzo il boscaiolo che tira giù le piante,novità di quest'anno il panettiere che inforna e sforna il pane dal forno. Viene anche riprodotta la Borgata Museo di Balma Boves, collocata sulle pendici del Monte Bracco, tra Robella e Rocchetta con la particolarità delle case di non avere il tetto perché sono collocate sotto un enorme pietra. Diverse case sono costruite in pietra con rifiniture molto dettagliate.Attualmente sono decine le statue semoventi, montate ogni anno con cura dai volontari che si impegnano per alcune settimane nelle operazioni di allestimento.



Contattaci

Per informazioni 3282637000

Area riservata per iscritti

X